Spezzatino di vitello con patate
Informazioni base
Carne:
Bovino
Tipologia:
Secondo
Difficoltà:
Media
Cottura:
120 min.
Preparazione:
30 min.
Dosi:
4 persone
Ricerca ricette



 
Ingredienti
• Polpa vitello
1 kg
• Sedano
1 costa
• Brodo di carne
1 litro
• Farina bianca
1 cucchiaio
• Patate
1 kg
• Cipolle
1 nr
• Sale
q.b.
• Carote
1 nr
• Olio di oliva
3 o 4 cucchiai
• Pepe
q.b.
 
 
Preparazione

Per preparare lo spezzatino di vitello con patate tagliate a pezzi la polpa di vitello pezzi da circa 4 cm), poi mondate e tritate finemente la cipolla, la carota e il sedano, per preparare il soffritto. Prendete una casseruola capiente e versate l’olio, quindi ponete a soffriggere le verdure per circa 10 minuti a fuoco dolce (per un approfondimento su come preparare il soffritto clicca qui). Quando il soffritto è pronto e la cipolla è diventata trasparente, aggiungete la carne e fate cuocere il tutto finché la polpa di vitello non si sarà rosolata su tutti i lati (mescolate spesso per non farla attaccare). Aggiungete ora il brodo di carne, un mestolo alla volta, fino a ricoprire interamente lo spezzatino e lasciatelo sobbollire a fuoco molto basso, coprendo la pentola con un coperchio, finché la carne non sarà tenera (ci vorrà circa 1 ora e mezza). Verso metà cottura aggiustate di sale e pepe; se lo spezzatino dovesse asciugare troppo, aggiungete altro brodo. Lavate, pelate e tagliate a pezzi le patate, quindi unitele alla carne mezz’ora prima del termine della cottura; dopo 15 minuti dall'aggiunta delle patate, però, dovrete versare a filo sullo spezzatino un cucchiaio di farina stemperata in un bicchiere circa di acqua, per addensare la preparazione, mescolando con cura. Terminata la cottura della carne e delle patate, controllate la sapidità dello spezzatino di vitello con patate e servitelo ben caldo, accompagnandolo con delle fragranti fette di pane.